Scopri la migliore offerta per la tua vacanza in Sardegna

Il Parco dei Sette Fratelli, oasi nel sud-est della Sardegna

Il parco dei Sette Fratelli, la meta perfetta per gli amanti della natura

Se siete appassionati di trekking, o mountain bike, il Parco dei Sette Fratelli è quello che fa per voi. Un polmone verde sito nella parte sud est della Sardegna che, con la sua flora lussureggiante, saprà garantirvi un autentico contatto con la natura. L'incontro con le specie rare della fauna locale vi darà grandi emozioni e, una volta in cima, vi si apriranno panorami mozzafiato.

Allora gambe in spalla e andiamo alla scoperta di questa oasi naturalistica che prende il nome Parco dei Sette Fratelli dalle sette vette che si stagliano sul suo territorio. Luogo tra i più affascinanti della Sardegna, che sa coniugare natura e storia.


Il Parco dei Sette Fratelli, diamo un po’ di numeri!

L'area dei sette fratelli si estende su diecimila ettari di foresta. Comprende l'omonima foresta demaniale e la foresta di Monte Genis. Rientra in nove comuni: Burchi, Castiadas, Marcalagonis, Quartucciu, Quartu Sant’Elena, San Vito, Ninnai, Villasalto e Villasimius. Il complesso montuoso è costituito da sette cime.

Tre di questi rilievi raggiungono i mille metri: monte Genis (979), il massiccio di Serpeddì (1067) mentre Punta Cexara arriva a 1016 metri.




Cosa vedere nel Parco dei Sette Fratelli?

Il Parco dei Sette Fratelli costituisce un ecosistema complesso, con molti endemismi.
Si passeggia circondati da sughere, ginepri, ontani e lecci, alberi di corbezzolo, mirto ed erica. A quote più basse, invece, crescono ginestra corsa, timo, lavanda, oleandro, salici. Questa rigogliosa vegetazione nasconde, qua e là, resti di nuraghi, villaggi di epoca neolitica e le rovine di un convento.
Osservando un certo silenzio, si possono incontrare conigli, cinghiali, martore, gatti selvatici, cervi e mufloni, le razze tipiche della Sardegna. La foresta del monte Genis, poi, è ideale per gli appassionati di birdwatching, che possono “catturare” falchi, barbagianni e upupe. 

L'Oasi dei Sette Fratelli è interessante anche da un punto di vista geologico.
I suoi pinnacoli e torrioni di roccia granitica testimoniano l'azione del vento prolungata nel tempo. Tra salti di roccia e gole, quali Baccu Anigiulus o Gola del Rio Picocca, spunta l'arco dell'Angelo, un monumento naturale in granito rosa. Da qui la vista spazia dalla valle di Castiadas, allo stagno di Colostri e al Campidano di Cagliari.
Passando per la grotta Fra’ Conti, leggendario rifugio di un eremita, su Stumpu ‘e Giumpau e sa Grutta ‘e sa Pipia (grotta della bambina), si arriva in cima dove panorami davvero suggestivi, sono sovrastati da aquile reali, falchi pellegrini e da astori sardi, rapaci tipici della Sardegna.

In inverno è particolarmente suggestivo guardare le cime dei sette fratelli imbiancate dalla neve.


Il Parco dei Sette Fratelli per tutti

Questo parco tra i monti dei sette fratelli, molto conosciuto tra gli amanti del trekking e del mountain bike, è più facilmente fruibile anche grazie a percorsi escursionistici che rendono più facile raggiungere i luoghi di interesse.
Al centro visita è possibile avere tutte le informazioni necessarie per godere al massimo delle meraviglie del parco.
In località Maidopis un giardino botanico è accessibile ai non vedenti, grazie a un sentiero corredato di passamano in corda che accompagna il visitatore lungo tutto il tragitto.
  • Lo stagno di Notteri, il paradiso dei fenicotteri rosa
    Alle spalle della spiaggia del Giunco, a pochi passi dalla spiaggia di Simius, nella Sardegna sudorientale, si estende lo stagno di Notteri. Una zona umida di grande interesse naturalistico per la presenza di diverse specie di uccelli migratori, tra i quali i fenicotteri rosa.
    Approfondisci
  • Sardegna: nord o sud? Come scegliere la vacanza migliore!
    La Sardegna, che sia nord o sud, offre un ampia scelta di località dove poter trascorrere per le vostre vacanze. Se siete amanti della mondanità e vi piace vivere la notte, optate per la parte nord dell'isola. Se desiderate una vacanza all'insegna della natura e dello sport, allora dirigetevi nella parte a sud!
    Approfondisci