Découvrez la meilleure offre pour vos vacances en Sardaigne

Timi Ama beach, un paradis au paradis

Immaginate di essere su un piccolo velivolo e di sorvolare la costa sud-orientale della Sardegna. A est del golfo di Cagliari, in corrispondenza del promontorio di Capo Carbonara, potrete ammirare uno dei litorali più belli dell'isola: il tratto di costa che va dalla spiaggia di Campulongu, passa per l'isola dei Cavoli, la spiaggia di Porto Giunco fino ad arrivare alla spiaggia di Simius. Al centro, tra queste ultime due località, non potrà sfuggirvi la spiaggia di Timi Ama. La riconoscerete per la sua distesa di sabbia bianca, delimitata da due piccole scogliere, alle sue spalle scorgerete lo stagno di Notteri, e tutto intorno la macchia mediterranea.

 

La spiaggia di Timi Ama, nel cuore di grandi e piccini

 

Come tutte le località nei dintorni di Villasimius, che è essa stessa una perla, anche la spiaggia di Timi Ama è molto frequentata nei mesi estivi. Ciò nonostante, è ugualmente molto vivibile. Distante pochi chilometri dal centro cittadino, la spiaggia è dotata di un ampio parcheggio, utilizzabile anche da chi gira l'isola in camper. È gradevole trattenersi l'intera giornata, anche con bambini piccoli, grazie alla possibilità di noleggiare ombrelloni, lettini e sdrai e di pranzare presso i punti ristoro presenti. Se amate le gite al largo, potete noleggiare sci nautici o pattini.

 

La spiaggia di Timi Ama, lo spettacolo della natura

 

La spiaggia di Timi Ama è inserita in uno dei paesaggi più belli della Sardegna: il territorio di Villasimius, tra la spiaggia di Porto Giunco e la spiaggia di Simius e alle sue spalle lo stagno di Notteri. Quali sono i suoi tratti caratteristici? Vediamoli insieme:

  • La spiaggia è caratterizzata da un fondo di sabbia bianca e finissima, molto morbida. Ai lati è chiusa da due piccole scogliere.

  • Il mare ha una particolare trasparenza che mette in risalto il suo colore cangiante dal verde smeraldo al blu turchese. Queste acque fanno parte dell'Area Marina Protetta di Capo Carbonara.

  • Il fondale è basso e sabbioso, ideale per bagni in totale tranquillità e sicurezza.

  • Alle spalle della spiaggia campeggia la tipica vegetazione del luogo, alberi di eucalipti, cespugli di ginepro e mirto.

 

Meta molto apprezzata dagli amanti della pesca subacquea, nelle giornate particolarmente ventose, la baia è frequentata anche dai surfisti. A pochi passi da questo autentico angolo di paradiso, si estende lo stagno di Notteri, uno specchio di acqua salata separato dal mare da una lingua di sabbia. I fenicotteri rosa lo hanno scelto come luogo di sosta nel loro migrare.

La Spiaggia di Timi Ama

La spiaggia di Timi Ama, come si arriva?


La spiaggia é situata esattamente al centro tra la spiaggia di Porto Giunco e la spiaggia Simius. Partendo da Cagliari, si prende la statale 17 in direzione di Villasimius e, una volta giunti, si supera il centro abitato, il porticciolo turistico, e si seguono le indicazioni per Porto Giunco-Notteri. In alternativa, se siete già a Villasimius, potete dirigervi verso il porticciolo e imboccare la via del mare.