Discover the best offer for your holiday in Sardinia

Spiaggia di Porto Giunco, un angolo di Caraibi in Sardegna

Spiaggia di Porto Giunco, un angolo di Caraibi in Sardegna

A 45 chilometri da Cagliari, nel territorio di Villasimius, possiamo ammirare una delle spiagge più belle della Sardegna e non solo, uno scorcio caraibico in pieno Mediterraneo. Scelta come ambientazione di spot pubblicitari da diversi registi, la spiaggia di Porto Giunco è detta anche la spiaggia dei due mari, data la presenza, alle sue spalle, dello stagno di Notteri, famoso per la presenza, nei mesi invernali, di fenicotteri rosa e di altri uccelli migratori. La sua grandezza e la presenza di piccoli promontori alle sue spalle, che la proteggono dai venti, la rendono meta ideale per famiglie con bambini piccoli e per gli amanti di pesca subacquea e snorkeling.

Spiaggia di Porto Giunco

 

Come si arriva alla spiaggia di Porto Giunco?

Partendo da Villasimius, si prende la via del Mare e, subito dopo il porticciolo turistico, si percorre una stradina sterrata che rimarca la divisione tra la spiaggia di Porto Giunco e lo stagno di Notteri che si trova alle spalle. A questo punto si può parcheggiare e proseguire a piedi percorrendo una passerella in legno o un sentiero ricoperto di eucalipti.

 

Quali sono le bellezze della spiaggia di Porto Giunco?

Una volta arrivati a Porto Giunco si apre uno scenario incantevole, dai dettagli unici:

  • La spiaggia: è una distesa alquanto lunga e larga di sabbia bianca con sfumature rosa opalino, colore che prende dai detriti delle rocce granitiche per effetto dell'erosione,

  • Il mare: presenta quelle sfumature di azzurro tenue, tipiche della Sardegna, che diventano più intense a mano a mano che si va verso il largo. Il fondale è basso e sabbioso. Queste acque fanno parte dell'Area marina protetta di Capo Carbonara.

  • La vegetazione: il sentiero che porta alla spiaggia è circondato da alberi di eucalipto mentre l'intera insenatura è immersa in una folta vegetazione di specie tipiche della macchia mediterranea.

  • L'atmosfera: i promontori che si trovano alle spalle di questa baia la proteggono dai venti, soprattutto dal maestrale, particolare che la rende un'oasi di puro relax.

Alle spalle della spiaggia si estende lo Stagno di Notteri, una zona umida di grande interesse naturalistico che fenicotteri rosa e altre specie di uccelli migratori hanno scelto come loro habitat naturale. Sul promontorio al lato si erge la torre di avvistamento spagnola detta Torre di Porto Giunco. Salendo in cima al promontorio si gode di una vista mozzafiato.

Cosa offre la spiaggia di Porto Giunco?

Porto Giunco è uno scenario da favola, tanto che è stata spesso scelta come ambientazione di spot pubblicitari. La sua grandezza la rende capace di ospitare le grandi quantità di turisti che in estate scelgono la Sardegna come meta delle loro vacanze. La spiaggia è dotata di un ampio parcheggio, diversi bar e chioschi dove si può anche pranzare; è possibile noleggiare ombrelloni, lettini e gommoni. La spiaggia è accessibile alle persone a mobilità ridotta ed è una meta molto amata dalle famiglie con bambini piccoli e da chi pratica diving e snorkeling.

  • Cala Pira, a must in Sardinia
    One of the most characteristic colours of Sardinia is definitely the pinkcolour. The pink granite that draws the bays of extraordinary beauty. As the Bay ofCala Pira.
  • Cala Sinzias, la Sardegna che incanta
    Un meraviglioso spettacolo della natura nel cuore della Sardegna sud-orientale, questo è Capo Boi.Se ti trovi in vacanza a Villasimius è una meta obbligatoria!
  • Campulongu beach, a magic that is renewed
    Campulongu beach is one of the most beautiful beaches of south-eastern Sardinia. A few kilometers from Villasimius, opens a truly impressive bay of white sand, pebbles, rocks, the green sea typical of this island and all around the Mediterranean.